I leader dell’innovazione provenienti da tutta l’Africa si sono ritrovati nelle strutture di ImpactHUB Kigali in Rwanda, con l’obiettivo di co-creare una politica comune per l’innovazione africana.

Questo sistema di cooperazione è stato visto da molti enti africani come il miglior modo per raggiungere i risultati voluti, poichè da la possibilità ai vari soggetti di unirsi sotto un’unica voce, che altrimenti rischierebbe di rimanere inascoltata.

Le colonne portanti di questi eventi di co-working sono la gioventù, la freschezza e la volontà di riuscire dei giovani che vi hanno partecipato e con il quale si riesce a trattare di tematiche importanti, come appunto il tentativo di instaurare un percorso di modernizzazione per l’Africa, ma con un approccio molto più libero ed innovativo.

Quella di Kigali è stata la prima convention sull’innovazione promossa dagli hubs.
È stata appoggiata da varie organizzazioni (tra queste anche le Nazioni Unite) e rappresenta un ottimo presupposto per il raggiungimento di un obbiettivo comune per le varie community distribuite su tutto il continente africano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *