Il progetto “Educazione DIGIAMBIENtale” è proposto dalla Junior Digital School, grazie al contributo di Eduiren, e si propone di correggere e riorientare gli atteggiamenti passivi dei giovani nei confronti delle nuove tecnologie, promuovendo la socialità (col lavoro sui dispositivi in gruppo), facendo comprendere la pervasività del digitale di cui è importante apprezzare l’utilità, ma anche talvolta la non indispensabilità. L’obiettivo è quello di vedere scene di vita quotidiana sotto una diversa luce, apprendendo comportamenti utili per avere un positivo impatto sull’ambiente.

Il progetto propone tre laboratori didattici rivolti alla fascia 8-13 anni, declinati sul tema del riuso, della sostenibilità ambientale, dell’economia circolare. Sotto forma di gioco, ogni laboratorio è un vero e proprio progetto di lavoro che copre in maniera semplificata tutte le attività e le competenze richieste da un team di progettazione digitale.

I laboratori educano all’innovazione digitale in maniera naturale, graduale, divertente, miscelando tecniche e tecnologie tradizionali (analogiche) con quelle digitali al fine di crearne nuove, attraverso tecniche di ‘creative learning’ e ‘learning by doing’. L’approccio non è frontale, ma collaborativo: gli studenti coinvolti lavoreranno in team, guidati dai tutor e ogni ragazzo/a contribuisce non solo acquisendo nuove competenze ma sviluppando le proprie skills naturali.

I LABORATORI:

  • LA SOFFITTA DIGITALE
    “Prendiamo un giocattolo rotto e inutilizzato, insieme gli ridaremo vita…una vita virtuale!”
  • THE SMART GAME
    “Creiamo un gioco di società con quiz a tema programmando ed utilizzando Alexa (o Google Home)” 
  • ECODRONE
    “Miglioriamo il mondo con un drone (pilotato da personale specializzato). Esplorazione, riprese e creazione di un web storytelling per migliorare l’ambiente che ci circonda”.

PIANO ATTIVITA’

Il progetto si articolerà nell’anno scolastico 2022/2023 e conivolgerà 3 istituti scolastici della nostra provincia:
– Scuola Secondaria di Primo Grado “L. Orsi” dell’ IC Novellara
– Scuola Secondaria di Primo Grado “A. Manzoni” di Reggio Emilia
– Scuola Secondaria di Primo Grado “A. Balletti” dell’ IC QUATTRO CASTELLA a Vezzano sul Crostolo

In ogni istituto verranno svolte 12 ore di laboratorio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.